Artigianato e fantasia

Il saper fare con le mani è sempre un prodigio. Talvolta quando è unito a estro e idee si trasforma in oggetti di grande interesse.

La fantasia e l’originalità a Guastalla a fine settembre

A Piante e Animali Perduti, in un’apposita area, espongono artigiani che vendono i prodotti realizzati da loro stessi nelle più svariate tipologie. Talvolta invece non sono prodotti creati direttamente da chi li vende ma vengono da piccole produzioni che possiamo chiamare d’elite e rappresentano curiosità degne di una scoperta.

E’ talmente variegata l’offerta di questi prodotti che riassumerla con esempi è limitativo e finisce per escludere qualche buona sorpresa che ogni anno appare tra i banchi di Piante e Animali Perduti. E che non potevi nemmeno immaginare.

Tra gli articoli che hanno trovato più gradimento e che in ogni edizione sono riproposti troviamo i saponi e i prodotti di cosmesi naturale, gli oggetti alternativi per l’arredamento della casa, accessori di abbigliamento realizzati a mano con materiali inusuali e dal grande effetto, ma anche coltelleria, manufatti in ceramica e moltissimo altro.

Ci sono le lavorazioni in terracotta che diventano utensili da cucina con cui cuocere in modo naturale ma si arriva anche alle macine con cui ottenere in casa la farina per pani, dolci e pasta. Vale la pena venire a vedere?

Gli artigiani di una volta sono qui

Oltre agli espositori commerciali Piante e Animali Perduti ogni anno è orgogliosa di offrire ai visitatori l’esperienza degli artigiani di una volta, tutti al lavoro! Proprio così e c’è di che rimanere stupefatti di come l’antica sapienza di lavorare con le mani possa produrre opere di così grande bellezza.

Dal truciolo del pioppo si ottengono i cappelli di paglia, dalla vegetazione delle rive dei fossi si ottiene ottimo materiale per impagliare le sedie, ed è un peccato che i cestai del Po, sempre presenti in tante edizioni, siano venuti a mancare lasciando però un ricordo indelebile in chi ha avuto la fortuna di osservarli all’opera a Piante e Animali Perduti e in chi ha avuto la gioia di conoscerli di persona.

Anche per questo chi visita la manifestazione di Guastalla torna a casa più ricco. Di storie, di sorprese, di emozioni.

fotografie di Daniele Daolio

Guarda il programma 2018 !Clicca qui